LA FEDE DEL RICORDO

Ritratti e itinerari di marrani in America (XVI-XX secolo)

Nathan Wachtel


Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 41,00

Questo volume vale 41 Punti Gaspari.

La condizione dei marrani spagnoli e portoghesi che, in fuga dall'Europa verso il Nuovo Mondo, conservano e perpetuano la memoria come dovere collettivo in conformità al comandamento radicato nella tradizione ebraica: ricordati.

Lo sfortunato Juan Vicente, l'erudito Maldonado de Silva, il ricchissimo mercante di schiavi Manuel Bautista Perez, e poi Francisco Botello, Maria de Zarate e molti altri: una galleria di personaggi storici diversi per illustrare la condizione dei marrani a partire dal xv secolo, allorché ebbero inizio le forzate conversioni al cattolicesimo. Un universo vasto ed eterogeneo, quello dei marrani, nelle sue molteplici dimensioni - religiosa, intellettuale, economica, sociale, politica - che la ricerca storica ha affrontato ben di rado, e certo non in tutta la sua straordinaria importanza e ricchezza. Lo studio dei documenti processuali, conservati negli archivi inquisitoriali, ha permesso a Wachtel di ricostruire le vite di uomini e di donne le cui uniche tracce sono quelle lasciate dinanzi ai tribunali del Sant'Uffizio. Il carattere parziale e frammentario della documentazione ha consentito all'autore, più che di ricostruire biografie vere e proprie, di abbozzare una serie di ritratti, ma anche di itinerari, di peripli, di molteplici trame che tuttavia, con la ricchezza dei dettagli, ci immergono nel cuore del mondo marrano e della sua quotidianità. Quei singolari destini infatti s'incrociano, si mescolano attraverso gli oceani e lungo il filo delle generazioni in un pullulare di complesse interrelazioni, di interessi condivisi od opposti, di solidarietà e di tradimenti: labirinti marrani che Wachtel esplora nelle pagine di questo libro. Non potendo ripercorrere l'enorme estensione della dimensione marrana in tutta la sua interezza, il libro di Wachtel si concentra sul «versante americano», quel Nuovo Mondo dove molti cercarono rifugio, intessendo relazioni che diedero origine a uno dei più interessanti crogioli della nostra modernità. Una volta giunti sull'altra sponda dell'Oceano, infatti, i marrani (al tempo stesso cristiani ed ebrei, talora cristiani «giudaizzati» o più spesso ebrei «segreti») svilupparono una forma di pensiero scettico che condusse a una visione della vita meno dogmatica e più tollerante che trovò espressione storica in figure del calibro di Montaigne e Spinoza. Allo scrupolo dello storico che riporta fedelmente brani dei processi tratti dagli archivi dell'Inquisizione, Nathan Wachtel unisce la competenza e sensibilità dell'antropologo, non trascurando di narrare il suo incontro, pochi anni fa, con i marrani che ancor oggi vivono, in un legame forte anche se per lo più inconsapevole con la tradizione, in Brasile.
Nathan Wachtel - LA FEDE DEL RICORDO

Dettagli

pp. XXXII - 346

Ulteriori informazioni

Autore Nathan Wachtel
Titolo LA FEDE DEL RICORDO
Sottotitolo Ritratti e itinerari di marrani in America (XVI-XX secolo)
Altre info No
Editore Einaudi
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: N/A
approfondimenti N/A
ISBN 9788806165390
Anno di edizione 2003
Data inserimento 18/nov/2003
Prezzo € 41,00
Prezzo prenotazione No
Video No
Variante colore copertina No
colore N/A