La commedia dipinta

I concorsi Alinari e il Simbolismo in Toscana


Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 45,00

Questo volume vale 45 Punti Gaspari.

Il volume La Commedia Dipinta. I Concorsi Alinari e il Simbolismo in Toscana intende ripercorrere la fortuna di Dante tra l'Ottocento e il Novecento, soffermandosi sull'Iconografia della Divina Commedia nella pittura del XIX secolo attraverso alcuni Concorsi ad essa legati. Nel 1900, Vittorio Alinari bandì infatti un concorso rivolto agli artisti italiani per l'illustrazione della Divina Commedia da realizzare in termini artistici innovativi nel nuovo secolo che stava iniziando. Gli artisti presentarono l'illustrazione di due canti dell'Inferno a loro scelta; le loro opere furono esposte alla Società di Belle Arti in Firenze. Il vincitore fu Alberto Zardo. Con il materiale raccolto in questa mostra-concorso, e con alcune opere appositamente richieste agli stessi artisti del concorso, Vittorio Alinari pubblicò nel 1902 la prima Cantica. Nello stesso periodo, commissionò le illustrazioni per il Purgatorio e il Paradiso, esponendole all'Accademia di Bella Arti di Firenze; i disegni furono poi pubblicati nel 2003 e 2004. Tra i principali autori delle illustrazioni si ricordano: Libero Andreotti, Galileo Chini, Adolfo De Carolis, Giovanni Fattori, Alberto Martini, Plinio Nomellini, Duilio Cambellotti, Armando Spadini, Alberto Zardo. Il volume La Commedia Dipinta ripropone le illustrazioni di questi artisti, accompagnate dai saggi critici a cura di Carlo Sisi, Francesco Mazzoni, Valentina Gensini e Emanuele Bardazzi.
La commedia dipinmta

Ulteriori informazioni

Autore No
Titolo La commedia dipinta
Sottotitolo I concorsi Alinari e il Simbolismo in Toscana
Altre info No
Editore ALINARI
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: No
approfondimenti No
ISBN 9788872924228
Anno di edizione 2003
Data inserimento 09/mar/2019
Prezzo € 45,00
Prezzo prenotazione No
Video No
Variante colore copertina No
colore Naturale