CREDERE, DISTRUGGERE

Gli intellettuali delle SS

Christian Ingrao


Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 34,00

Questo volume vale 34 Punti Gaspari.

Perché gli intellettuali scelsero di mettersi al servizio del Terzo Reich? Una storia del nazismo intessuta di esperienze personali, angoscia, utopia e crudeltà.

Erano brillanti, intelligenti e colti, neppure trentenni quando Hitler prese il potere. Provenivano dalla classe media e i loro studi universitari li destinavano a carriere prestigiose, come giuristi, economisti, filosofi, linguisti o storici. Ma scelsero di far parte degli organi di repressione del Terzo Reich, in particolare presso il Servizio di sicurezza delle SS. Essi teorizzarono, pianificarono e giustificarono l'eliminazione di venti milioni di individui ritenuti di «razza inferiore». Christian Ingrao analizza il destino di molti intellettuali, bambini al tempo della Grande Guerra, si interessa alla loro rete di relazioni, ricostruisce il loro modo di rappresentarsi la guerra e il nemico, li segue durante l'esperienza cruciale delle campagne di Polonia e di Russia, e dopo la sconfitta. Ingrao ha cercato di capire come questi intellettuali fecero a credere, e arrivarono a distruggere.
Christian Ingrao - CREDERE, DISTRUGGERE

Dettagli

pp. XXXII - 408

Ulteriori informazioni

Autore Christian Ingrao
Titolo CREDERE, DISTRUGGERE
Sottotitolo Gli intellettuali delle SS
Altre info No
Editore Einaudi
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: N/A
approfondimenti N/A
ISBN 9788806208844
Anno di edizione 2012
Data inserimento 13/nov/2012
Prezzo € 34,00
Prezzo prenotazione No
Video No
Variante colore copertina No
colore N/A