I POETI DELLA SCUOLA SICILIANA Vol.1

Giacomo da Lentini

AA.VV.


Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 65,00

Questo volume vale 65 Punti Gaspari.

II volume è interamente dedicato a Giacomo da Lentini (1210 ca-1260 ca), il "fondatore" della lirica italiana, oltre che caposcuola dei poeti siciliani, autore di sorprendente maturità e di altissimo valore poetico, "inventore" del sonetto. Nel Meridiano sono riprodotti tutti i componimenti (canzoni e sonetti) attribuitigli con verosimiglianza dalla tradizione manoscritta: tra questi si possono ricordare le canzoni "Madonna", "dir vo voglio" (che apre il codice Vaticano Latino 3793, il più importante canzoniere delle origini, ed è citata da Dante nel "De vulgari eloquentia"), "Meravigliosamente" (la canzone più celebre di Giacomo, presente in tutte le antologie), "Troppo son dimorato" (archetipo delle canzoni di lontananza italiane) e i sonetti "Io m'aggio posto in core a Dio servire" (forse il più bel sonetto di Giacomo), "Madonna a 'n sé vertute con valore" e "Angelica figura e comprobata" (che intessono una poesia di lode della donna amata straordinariamente anticipatrice dello Stilnovo).
I POETI DELLA SCUOLA SICILIANA Vol.1

Dettagli

696 pagine 10,2 x 16,8 cm Cartonato con sovraccoperta

Ulteriori informazioni

Autore AA.VV.
Titolo I POETI DELLA SCUOLA SICILIANA Vol.1
Sottotitolo Giacomo da Lentini
Altre info No
Editore Mondadori
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: N/A
approfondimenti N/A
ISBN No
Anno di edizione 2008
Data inserimento 04/nov/2008
Prezzo € 65,00
Prezzo prenotazione N/A
Video No
Variante colore copertina N/A
colore N/A
'); }); var count = 0; function onloadCallback() { jQuery('.g-recaptcha-form button,input[type="button"],input[type="submit"]').each(function() { count++; var object = jQuery(this); var currentId = "newsletter"+"-"+count.toString(); object.attr("id", currentId); grecaptcha.render(object.attr("id"), { "sitekey" : "6LeOhk0UAAAAACEU8fhHgz-hYMIP_7URjM_FLuPq", "callback" : function(token) { object.parents('form').find(".g-recaptcha").val(token); object.parents('form').submit(); } }); }); }