L'UOMO NELL'OLOCENE

Max Frisch


Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 17,00

Questo volume vale 17 Punti Gaspari.

Un'alluvione in una valle sperduta, una frana, un uomo solo fra problemi di minima e massima sopravvivenza. Scritto nel 1979 e ambientato fra le montagne del Canton Ticino (dove l'autore viveva gran parte dell'anno), L'uomo nell'Olocene è un romanzo incentrato sul vecchio signor Geiser che sta perdendo la memoria. Le notizie del maltempo, il paese isolato, senza elettricità, le difficoltà nel reperire cibo, tutto questo è alternato nel romanzo all'insieme delle conoscenze che Geiser cerca di fermare dalla dissoluzione: dalla formula della sezione aurea alla periodizzazione delle ere geologiche. In un'atmosfera da fine del mondo, Geiser, con molta pacatezza, mette insieme quantità di materiali, segni, tracce disparate: l'enciclopedia di un mondo in pezzi, le ossessioni di un uomo che pure sta andando in pezzi.
Max Frisch - L'UOMO NELL'OLOCENE

Dettagli

pp. X - 110

Ulteriori informazioni

Autore Max Frisch
Titolo L'UOMO NELL'OLOCENE
Sottotitolo No
Altre info No
Editore Einaudi
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: N/A
approfondimenti N/A
ISBN 9788806204426
Anno di edizione 2012
Data inserimento 23/ago/2012
Prezzo € 17,00
Prezzo prenotazione N/A
Video No
Variante colore copertina N/A
colore N/A