IL LIBRO DELLE MERAVIGLIE

Flegonte di Tralle


Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 25,00

Questo volume vale 25 Punti Gaspari.

Spettri, mostri, cadaveri rianimati, oscure profezie. Il libro di Flegonte, per la prima volta tradotto in italiano dal greco, è un'appassionata narrazione delle leggende «horror» che, negli strati sotterranei della cultura razionalistica in apparenza dominante, popolavano la Roma imperiale. Un testo, quello di Flegonte, di interesse antropologico e letterario, che fa emergere molto efficacemente l'importanza degli oracoli e delle credenze popolari ai tempi dell'imperatore Adriano. Punto di massima concentrazione è il tema del ritorno dei defunti in carne e ossa nel mondo dei vivi, articolato in tre versioni diverse nelle storie principali del libro. Storie cosí affascinanti che verranno riprese da Flegonte, molti secoli dopo, e non senza fraintendimenti, nell'immaginario moderno e romantico. L'autore, un liberto greco alla corte di Roma, è stato piú famoso ai suoi tempi per le Olimpiadi, una cronologia degli antichi giochi sportivi con tutti i nomi dei vincitori nelle varie discipline, di cui però non rimangono che frammenti. Se il suo Libro delle meraviglie, opera teoricamente minore, ha avuto maggior fortuna è perché ha saputo intercettare gusti e pulsioni dei suoi contemporanei e dei posteri, piú e meglio di molti altri «libri di meraviglie» e di letteratura sensazionalistica che hanno popolato le storie della letteratura antica e medievale.
Flegonte di Tralle - IL LIBRO DELLE MERAVIGLIE

Dettagli

pp. LXXXVIII - 120

Ulteriori informazioni

Autore Flegonte di Tralle
Titolo IL LIBRO DELLE MERAVIGLIE
Sottotitolo No
Altre info A cura di Tommaso Braccini e Massimo Scorsone
Editore Einaudi
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: N/A
approfondimenti N/A
ISBN 9788806203221
Anno di edizione 2013
Data inserimento 14/nov/2013
Prezzo € 25,00
Prezzo prenotazione No
Video No
Variante colore copertina No
colore N/A