DE RERUM NATURA

Lucrezio


Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 70,00

Questo volume vale 70 Punti Gaspari.

Note a cura di Carlo Santini, fotografie di Paolo Mussat Sartor, illustrazioni di Giulio Paolini, traduzione di Renata Raccanelli.

Il De rerum natura si propone, insieme, come modello dell'universo infinito teorizzato da Epicuro, e come 'manuale per l'uso' di un mondo i cui fenomeni eterogenei sfidano da sempre la ragione dell'uomo e lo costringono a paure e credenze irrazionali e tormentose. Confessando quest'ambizione senza confini Lucrezio si impone una sfida narrativa che nessuno prima di lui aveva accettato (neppure, tutto sommato, i poeti-filosofi greci che scrivevano peri physeos, per non dire dei più timidi propugnatori di saggezza in versi): come si imposta la narrazione del 'tutto'? come articolare in libri, in versi, in una trama, la massa infinita dello spazio, della materia, del vuoto? Il poema stesso, la relazione che esso instaura con i suoi lettori-discepoli, divengono - è inevitabile - il primo e decisivo banco di prova delle teorie che propugna. [...] se tutto l'universo è storia del poema, quale può essere il suo intreccio? [...] Lucrezio affronta questa sfida promuovendo ad asse narrativo del poema il suo dialogo con il lettore. La 'trama' del De rerum natura è la storia della conversione (presunta, o almeno sperata) al credo epicureo di un lettore che all'inizio dell'avventura si presuppone indifferente se non ostile, saldamente ancorato a valori e concezioni tradizionali contro le quali il poema si scaglia con irruenza. Compiuta la lettura dell'opera il lettore-discepolo è in grado, ormai, di continuare da solo il cammino di ricerca, di basare sulla nuova comprensione del mondo fisico scelte etiche autonome e in parte non prevedibili. È quindi l'esperienza del lettore - Memmio nella fiction narrativa, e noi tutti con lui - a strutturare e rendere comprensibile la trama del poema. Il telos dell'opera non potrà consistere in un impossibile dénouement della trama, ma nell'avvenuta conversione del destinatario interno e, soprattutto, di quelli esterni, che debbono uscire da questa reinterpretazione radicale dell'universo sconvolti e trasformati.

Dettagli

pp. XXXII - 470

Ulteriori informazioni

Autore Lucrezio
Titolo DE RERUM NATURA
Sottotitolo No
Altre info A cura di Alessandro Schiesaro
Editore Einaudi
Disponibile anche in eBook su tutti i lettori: N/A
approfondimenti N/A
ISBN 9788806166922
Anno di edizione 2003
Data inserimento 02/mag/2011
Prezzo € 70,00
Prezzo prenotazione N/A
Video No
Variante colore copertina N/A
colore N/A
'); }); var count = 0; function onloadCallback() { jQuery('.g-recaptcha-form button,input[type="button"],input[type="submit"]').each(function() { count++; var object = jQuery(this); var currentId = "newsletter"+"-"+count.toString(); object.attr("id", currentId); grecaptcha.render(object.attr("id"), { "sitekey" : "6LeOhk0UAAAAACEU8fhHgz-hYMIP_7URjM_FLuPq", "callback" : function(token) { object.parents('form').find(".g-recaptcha").val(token); object.parents('form').submit(); } }); }); }