Fotografia

Articoli da 1 a 6 di 8 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Griglia  Lista 

Imposta ordine ascendente
  1. Quick view Le arti a Vienna

    Le arti a Vienna

    € 200,00

    Catalogo di mostra, Palazzo Grassi, Venezia 1984. Scritti di Mario Valeri Manera, Paolo Portoghesi, Maurizio Calvesi, Rossana Bossaglia et al. Schede biografiche degli artisti con orientamenti bibliografici generali. Centinaia di illustrazioni in nero e a colori Sezioni: Pittura, scultura, grafica - Arti applicate - Architettura - Cultura e società. A cura di P. Gorsen, G. Frodl, I. Hammer, H. Giese, R. Leopold, P. Baum, P. Werkner, K. Fischer, N. Leser, J. Dvorak, P. Haiko et al. 8vo. pp. 590. Ottimo (Fine). Il libro celebra la Vienna dei primi anni del XX secolo, anni che videro la capitale asburgica protagonista della cultura e dell?arte europea e crogiuolo di ogni sorta di esperienza di ricerca. Tra il 1897 e il 1918, infatti, furono attivi a Vienna personaggi del valore di Klimt, Wagner, Schiele, Loos, Mahler, Strauss, Trakl, Freud, Schnitzler, Hoffmann, Kokoschka, Musil e Schönberg, per citarne solo alcuni: pittura, musica, letteratura, architettura e scienza arrivarono contemporaneamente a livelli eccelsi. Accanto ai capolavori di Klimt, Schiele, Kokoschka e di molti altri pittori compaiono le architetture di Loos, Schwarz, Gessner, Olbrich e Hoffmann, i mobili progettati dai maggiori architetti e realizzati da straordinari artigiani, le fotografie e i documenti relativi alla vita di Freud, Schönberg, Schnitzler e Mahler, le planimetrie, le fotografie e i progetti urbanistici che consentono di ricostruire l?aspetto della città e le riproduzioni delle scenografie realizzate per opere liriche e rappresentazioni teatrali. Non mancano neppure i manifesti e le locandine pubblicitarie, le copertine dei libri, i vasi e i cristalli lavorati, i gioielli, gli oggetti d?uso più raffinati e gli abiti d?alta moda: tutto contribuisce a mostrare al lettore la ricchezza di un universo artistico e culturale che passa dalle estenuate finezze dell?art nouveau ai tormenti dell?espressionismo e della ricerca esistenziale. Per saperne di più
  2. Quick view Toscani. Passione in fumo

    Toscani

    € 30,00

    Connubio di eccellenza tra il più amato sigaro italiano e la prestigiosa casa editrice fiorentina che alla cultura del "fumare all'antica" ha dedicato il volume. "Toscani, passioni in fumo" è un'elegante dichiarazione d'amore per un prodotto che ha una "valenza culturale", finora sottovalutata, di "ancoraggio" al territorio in cui è nato, la Toscana dei Gran Duchi di Lorena, e al lavoro delle donne, le "sigarie" (operaie addette al confezionamento a mano dei sigari) che con l'autonomia del lavoro e l'impegno sociale e politico - testimoniato nel libro da una foto degli archivi Alinari e che le ritrae mentre sfilano in corteo durante i moti di Milano - furono un innegabile modello di emancipazione femminile. Per saperne di più
  3. Quick view Michel Poivert - LA FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA

    LA FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA

    Michel Poivert

    € 45,00

    Fenomeno fondamentale tra fine del XX e inizio del XXI secolo, la fotografia non è una semplice corrente dell'arte contemporanea. Essa arriva in realtà ad abbracciare la categoria generale dell'immagine, le ricerche sperimentali rese possibili dall'universo virtuale, le forme alternative della comunicazione nell'era dei nuovi media, la storia del modernismo nel momento in cui entra in crisi lo statuto dell'opera d'arte, la problematica caratteristica del documento in un contesto in cui l'arte non è più l'unico orizzonte della creazione e, infine, l'allestimento delle immagini nell'epoca in cui si dubita dell'esperienza che ci offrono le rappresentazioni. Per saperne di più
  4. Quick view L'ITALIA DEL NOVECENTO

    L'ITALIA DEL NOVECENTO - 4 voll.

    AA.VV.

    € 343,00

    Una nuova Grande Opera che in maniera del tutto originale rivisita l'ultimo secolo di storia italiana: qui sono le immagini a parlare direttamente, non illustrano i testi, ma divengono la principale fonte ispiratrice del discorso storico. Una «storia fotografica dell'Italia» insolita e innovativa: nei tre volumi che costituiranno l'opera, il rapporto testo/immagine è capovolto, con il testo che assume un ruolo ancillare rispetto alle immagini. Le fotografie non illustrano un discorso storico già impostato su documenti scritti, ma diventano uno strumento autonomo del raccontare e una fonte per la conoscenza storica, in grado di mostrare la storia «latente» degli uomini: quello che essi provano senza sapere che i loro dolori, il loro lavoro e il loro riposo è a pieno titolo «storia».

    Vol. 1 Tomo I Il potere da Giolitti a Mussolini (1900-1945)

    Il primo volume è dedicato allo sguardo dall'alto, quello istituzionale del potere politico che si autorappresenta; in particolare, al rapporto tra l'organizzazione dello spazio pubblico e il potere durante il fascismo. Numerose sono le foto dell'Istituto Luce che documentano la rappresentazione di tale rapporto attraverso gli eventi, la monumentalizzazione dei luoghi, la simbologia, ma anche e soprattutto attraverso la «fisicità» della politica, la dimensione che i «corpi» hanno assunto nella politica massificata del '900.

    Vol. 1 Tomo II Il potere da De Gasperi a Berlusconi (1945-2000)

    Il volume conclude la parte dedicata allo sguardo dall'alto, quello istituzionale del potere politico, in rapporto con l'organizzazione dello spazio pubblico: strettissimo durante il fascismo ma che persiste anche nell'Italia repubblicana (almeno fino agli anni Settanta). Numerose sono le foto dell'Istituto Luce che documentano la rappresentazione di tale rapporto attraverso gli eventi, la simbologia, ma anche e soprattutto attraverso la «fisicità» della politica, la dimensione che i «corpi» hanno assunto nella politica massificata del '900 (in questa seconda parte si passa dalla «pienezza» di Mussolini e del fascismo alla «rarefazione» giolittiana e democristiana).

    Vol. 2 La società in posa

    Dopo i primi due tomi dedicati allo sguardo dall'alto, quello istituzionale del potere politico, nel secondo volume confluiscono tutte le rappresentazioni dei punti di contatto tra sfera pubblica e sfera privata, quelli in cui il cittadino esce dagli spazi domestici e incontra lo Stato come soldato, scolaro, lavoratore-produttore, nello svolgimento delle sue attività di lavoro o di svago. Qui lo sguardo è «ad altezza d'uomo»: nel corso del Novecento numerosi fotografi professionisti hanno concentrato la loro attenzione sugli italiani e suoi loro luoghi di vita ricavandone immagini ricche di significati. Professionisti grandi e piccoli hanno saputo osservare una società in cambiamento anche quando il loro scopo era realizzare un servizio sulla cronaca. Un volume ricchissimo di illustrazioni: non soltanto una storia fotografica della società italiana - sapientemente organizzata e consultabile a piú livelli - ma anche un modo originale e innovativo di concepire il discorso storico.

    Vol. 3 Gli album di famiglia

    Al centro del terzo volume c'è infine la sfera privata, in cui la famiglia risalta come protagonista assoluta del Novecento italiano; una famiglia inseguita sia nella sua domesticità piú riposta e interna (le differenze di genere, i ruoli sessuali, gli assetti «nucleari» o «allargati») sia nella sua proiezione esterna (il rapporto con il mercato del lavoro, con la struttura dei consumi, con la sociabilità pubblica). E accanto alla famiglia, i gruppi delle piccole comunità, raffigurati nelle immagini raccolte negli archivi locali, opere di fotografi che spesso si sono fatti storici inconsapevoli del loro territorio. Un volume ricchissimo di illustrazioni: non soltanto una storia fotografica della società italiana - sapientemente organizzata e consultabile a piú livelli - ma anche un modo originale e innovativo di concepire il discorso storico.

    Contributi di Antonio Gibelli, Luca Perrone, Gabriele D'Autilia, Sergio Luzzatto, Liliana Ellena, Luca Criscenti e Adolfo Mignemi. A cura di Giovanni De Luna, Gabriele D'Autilia e Luca Criscenti

    Per saperne di più
  5. Quick view Francesco Stocchi - CINDY SHERMAN

    CINDY SHERMAN

    Francesco Stocchi

    Prezzo di listino: € 19,00

    Prezzo speciale: € 10,00

    Fotografa americana (nata nel 1954), una delle protagoniste indiscusse del panorama artistico internazionale le cui opere sono presenti già in molti musei. Attraverso i suoi lavori che sempre ritraggono donne, spesso autoritratti, la Sherman veicola una riflessione sul ruolo della donna in generale, e della donna artista in particolare. Il saggio introduttivo, grazie al linguaggio facile e accessibile dell'autore, descrive il percorso artistico della Sherman, spiegando la peculiarità dei suoi soggetti. Per saperne di più
  6. Quick view Fosco Maraini - GIAPPONE MANDALA

    GIAPPONE MANDALA

    Fosco Maraini

    € 39,00

    Esce per la prima volta in Italia lo straordinario e originalissimo scritto sul Giappone di Fosco Maraini, corredato delle sue fotografie: l'autore, infatti, oltre che antropologo, orientalista, viaggiatore e grande conoscitore della realtà giapponese, è stato anche un grandissimo fotografo. In questo volume, uscito in lingua inglese nel 1971, Maraini accompagna il lettore lungo un percorso di scoperta del Giappone attraverso un'attenta analisi dei rapporti tra la natura, l'arte e l'uomo, e tra passato e presente. Ognuno dei quattro capitoli in cui si articola il volume è seguito da un "album" fotografico, in cui Maraini mette a confronto i segni e le forme della natura e della cultura, tracciando così un percorso visuale di grande fascino. Per saperne di più

Articoli da 1 a 6 di 8 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Griglia  Lista 

Imposta ordine ascendente