Arte Antica

6 Articolo(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta ordine ascendente
  1. Quick view Rasenna: storia e civiltà ddegli Etruschi

    Rasenna: storia e civiltà degli Etruschi

    € 90,00

    Prefaz.di G.Pugliese Carratelli. cm.22x28,5, pp.XIV-729, 646 ill.e tavv.a col.nt. Coll.di Studi sull'Italia Antica. Antica Madre. Milano, Credito Italiano 1986, cm.22x28,5, pp.XIV-729, 646 ill.e tavv.a col.nt. leg.ed.in t.tela, sopracop.fig.a col. Coll.di Studi sull'Italia Antica. Antica Madre. leg.ed.in t.tela, sopracop.fig.a col. Raccolta di saggi sulla civiltà degli Etruschi, scritti da alcuni dei più autorevoli storici e paleografi italiani, per capire quest'antica civiltà in tutti i suoi aspetti: sociali, religiosi, politici ed antropologici. Per saperne di più
  2. Quick view Princeps Urbium

    Princeps urbium

    € 60,00

    Studi sull'Italia antica a cura di Giovanni Pugliese Carratelli. Milano, Garzanti-Scheiwiller per Credito Italiano 1991, cm.22x28, pp.XIII-743, 82 tavv.con piante e proiezioni anche leg.ed.in t.tela, sopracop.fig.a col. Per saperne di più
  3. Quick view La città e il sacro

    La città e il sacro

    € 60,00

    Dopo il volume introduttivo – Principii e forme della città, pubblicato nel 1993 – questo volume, La città e il sacro, comincia a svolgere in modo sistematico il tema della collana ’Civitas Europaea’: l’insieme dei significati che la nostra cultura riconosce nella città. Ciascuno di questi significati induce a riflettere sulla nozione complessiva della città e a passare in rassegna gli elementi della nostra eredità culturale. Questo secondo volume tratta della città intesa come la sede dove l’uomo nutre l’aspirazione a una realtà fuori dal mondo, perfetta, immutabile: il sacro, la vita dopo la morte. La città e il sacro coltiva l’ambizioso proposito di esplorare tutti i canali attraverso cui la città mondana comunica o tenta di comunicare con quella oltremondana, inconoscibile eppure contigua. Ci auguriamo di offrire un ulteriore contributo a questo affascinante argomento. Per saperne di più
  4. Quick view François Boespflug - LE IMMAGINI DI DIO

    LE IMMAGINI DI DIO

    François Boespflug

    € 95,00

    Dio, essere unico e quindi irrappresentabile per definizione, ha ispirato tantissime e diverse immagini nel corso dei secoli. Alcune sono risultate effimere, altre hanno avuto un successo duraturo. Molte sono state ritenute legittime, tante altre fraudolente, cioè blasfeme. Tutte queste immagini hanno plasmato nei secoli il nostro immaginario, e però poche di loro continuano a farlo, parecchie sembrano essere cadute nell'oblio. Ancora oggi, la questione della rappresentazione di Dio in arte è profondamente controversa e ha ricevuto risposte diverse e molto contraddittorie da un'epoca all'altra: è un costante argomento di divisione fra i vari monoteismi e le diverse denominazioni cristiane. Con questo straordinario libro di storia e storia dell'arte, magnificamente illustrato, François Boespflug, assoluta autorità nella materia, racconta per la prima volta le mutazioni di un'avventura iconografica avvincente e però molto poco conosciuta, a partire dall'antichità fino ai giorni nostri. Per saperne di più
  5. Quick view GALLIA ROMANICA

    GALLIA ROMANICA

    Gantner, Pobè, Roubier

    € 36,10

    Dalla Borgogna alla Provenza, dall'Alvernia al Berry, dal Limousin all'Aquitania, dall'Ile-de-France alla Normandia e all'Alsazia, descrizioni e immagini si susseguono secondo un ordinamento intenzionalmente topografico, per cogliere con maggiore evidenza le varietà dialettali del linguaggio romanico. Per saperne di più
  6. Quick view LE ANTICHITA' ROMANE

    LE ANTICHITA' ROMANE

    Dionigi di Alicarnasso

    € 95,00

    «Asiano» indubitabilmente per origine, ma fieramente atticista, Dionigi di Alicarnasso è stato al centro del dibattito intellettuale nella Roma dell'ultimo trentennio prima dell'era cristiana. Fu poi riscoperto dagli umanisti alla fine del xv secolo e da allora ha continuato per lungo tempo a essere una figura decisiva per il suo immaginario narrativo (e figurativo) riguardante la storia e le leggende dell'antica Roma, e per le sue comparazioni dell'organizzazione statuale tra Greci e Romani, divenute argomento di dibattito fra tutti i maggiori teorici della politica nell'Europa moderna. Tutto questo fino all'Ottocento, quando la fortuna di Dionigi è crollata per ragioni soprattutto ideologiche: un greco che esalta la grandezza di Roma non poteva essere ben visto dalle culture nazionali e risorgimentali europee. Da qualche anno è in atto una vera e propria renaissance degli studi su Dionigi: da una parte le sue opere retoriche sono state rimesse al centro del pensiero estetico antico; da un'altra le Antichità romane sono diventate una fonte indispensabile per i nuovi studi sulla mitologia latina; da un'altra ancora le stesse Antichità sono state individuate come fonte precisa di Machiavelli, che commentava Livio ma aveva anche Dionigi (tradotto in latino) sul suo tavolo. E dopo Machiavelli tutti i grandi scrittori di politica, da Bodin a Montesquieu, hanno preso spunto da lui per importanti discussioni. Riproporre le Antichità romane oggi, in una nuova traduzione, significa voler dare un'accelerazione a questo recupero di Dionigi nella storia della cultura, sottolineando come quest'opera abbia segnato a vari livelli la nascita della modernità europea. E significa anche offrire al lettore la possibilità di leggere nuovamente, con un punto di vista e uno stile diversi da quello di Livio, le storie e i personaggi indimenticabili, da Lucrezia a Coriolano e a tanti altri, che hanno costruito il mito della Roma dei primi secoli. Per saperne di più

6 Articolo(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta ordine ascendente